Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Istruzioni / Panoramica sul Portale e i suoi formulari

Panoramica sul Portale e i suoi formulari

 


Generalità

IOL è un Portale di Servizio a disposizione di cittadini, imprese ed enti per la presentazione on-line di Istanze indirizzate alla Provincia della Spezia che consente l'esercizio dei diritti di cittadinanza digitale sanciti dal Codice dell'Amministrazione Digitale (CAD). Attraverso questo Portale è possibile accedere "via web" alle diverse tipologie di servizio on-line finora predisposte e compilare formulari e moduli per via digitale, integrarli con gli allegati richiesti ed inviarli per via telematica agli uffici competenti in sostituzione delle tradizionali procedure cartacee.

Il Portale e i formulari in esso contenuti contengono solamente indicazioni ed istruzioni riferibili alla compilazione digitale dei formulari ed alle modalità di trasmissione telematica delle istanze. Tutte le altre informazioni indipendenti dalla modalità di presentazione dell'istanza sono fornite dagli Uffici titolari di ogni singolo procedimento e reperibili sul Portale istituzionale della Provincia della Spezia che elenca:

  • tutte le informazioni necessarie alla presentazione delle istanze ed ai pagamenti da effettuare, dovuti a vario titolo;
  • i relativi riferimenti normativi e regolamentari;
  • le tipologie di procedimento ed i relativi responsabili;
  • le informazioni sull'organizzazione dell'Ente, articolazione, ubicazione ed orari degli uffici, numeri di telefono, fax, indirizzi di posta elettronica.

Si consiglia, pertanto, di acquisire preventivamente le informazioni necessarie alla compilazione delle istanze. Tuttavia, tutti i moduli contenuti su Istanze Online possono essere salvati durante la compilazione attraverso l'apposito pulsante esposto all'interno della pagina web proprio per permetterne la compilazione differita o il completamento ad un momento successivo, per qualsiasi motivo o esigenza.

In caso di dubbi su un procedimento è sempre possibile contattare il responsabile di quel servizio tramite i contatti reperibili sul Portale istituzionale della Provincia della Spezia.

Prerequisiti

Istanze Online è un applicativo web, per funzionare ha bisogno di una connessione internet. Per risultati ottimali si consiglia una connessione ADSL, ma possono andare bene anche le connessioni tramite scheda dispositivi mobili. E' necessario disporre di un computer o in alternativa di un tablet o smart phone, o altro dispositivo mobile in grado di connettersi a internet. Se possibile si raccomanda l'utilizzo di un computer perché in schermi di piccole dimensioni la visibilità di alcune parti potrebbe non essere ottimale. Sul dispositivo può essere installato qualunque sistema operativo. Per utilizzare Istanze Online è indispensabile avere installato almeno un browser tra Chrome, Mozilla Firefox, Internet Explorer.

E se non si possiede un computer o non si sa usarlo?

Cittadini ed imprese, in ogni caso, hanno svariate possibilità di ottenere assistenza:

 

  • dalle rispettive associazioni di categoria, nel caso di lavoratori autonomi e imprese;
  • dagli intermediari che prestano loro assistenza contabile, fiscale, tecnica, etc.
  • da patronati ed associazioni di promozione sociale;
  • dalla rete degli U.R.P. - Uffici Relazioni con il Pubblico degli Enti;
  • in famiglia, considerato il fatto che il 93% dei ragazzi usa internet quotidianamente, il 92,1% degli studenti (circa 9 mil.) usa un computer ed è in grado di coinvolgere un significativo numero di adulti (potenzialmente 20 mil.).

Per accedere ai servizi è necessario avere attivo e funzionante un indirizzo di posta elettronico personale, anche di tipo gratuito. Se non si sa come aprirne chiedere assistenza ad uno dei soggetti sopra elencati. Gli imprenditori possono utilizzare l'indirizzo di posta elettronica certificata che obbligatoriamente usano per comunicare con le pubbliche amministrazioni.

Anche i cittadini possono aprire una casella di posta certificata o PEC, trovi maggiori informazioni sul sito del Governo Italiano dedicato alla PEC.

Accesso alla trasmissione telematica delle istanze

Per utilizzare il sistema di trasmissione telematica delle istanze è necessario essere registrati al Portale.

Per registrarsi al Portale è sufficiente disporre di un indirizzo di posta elettronica valido e personale (anche di PEC) e apporre nome, cognome e indirizzo mail nell'apposito modulo a cui si viene indirizzati cliccando sul pulsante di accesso presente sulla pagina iniziale.

Il CAD - Codice dell'Amministrazione Digitale prevede che, affinché le dichiarazioni rilasciate attraverso le modalità telematiche abbiano valore legale, sia indispensabile poter determinare, attraverso una delle modalità ammesse dalla legge, l'identità del soggetto che utilizza l'applicazione e, di conseguenza, la provenienza certa delle istanze.

*********** A V V I S O ***********

OBBLIGO DI SPID PER L'ACCESSO PROFILATO AI SERVIZI ONLINE DELLA P.A.

"Dal 1 marzo 2021 è fatto divieto di rilasciare o rinnovare credenziali per l'identificazione e l'accesso dei cittadini ai propri servizi in rete, diverse da SPID, CIE o CNS, fermo restando l'utilizzo di quelle già rilasciate fino alla loro naturale scadenza e, comunque, non oltre il 30 settembre 2021" (art. 24 c. 4 del "Decreto semplificazioni").

Ne consegue che dal 1 marzo 2021 gli accessi ai servizi online di questo Portale da parte dei nuovi utenti potranno avvenire esclusivamente con SPID, mentre dal 1 ottobre 202 anche gli utenti in possesso delle credenziali rilasciate fino al 28 febbraio 2021 (nomeutente e password scelte al momento dell'iscrizione al portale) potranno utilizzare solo SPID per accedere ai servizi.

Si rammenta che:

  • ciascun Titolare di Identità Digitale si è obbligato all'uso esclusivamente personale delle credenziali connesse alla propria Identità Digitale e all'uso esclusivo degli eventuali dispositivi su cui sono custodite le chiavi private.
  • cedere le proprie credenziali SPID ad altri significa cedere la propria identità digitale tout court, ossia permettere ad altri di potersi sostituire a Titolare dell'Identità Digitale sempre e dovunque (accedere al fascicolo sanitario, alla denuncia dei redditi, ai dati pensionistici, etc.)

 


ACCESSO A IOL TRAMITE CREDENZIALI SPID

Al momento del primo accesso tramite SPID:

  • gli utenti non ancora presenti sul portale IOL saranno invitati a completare una breve "scheda anagrafica", necessaria al loro inserimento nell'elenco degli utenti del Portale, inviata la quale saranno automaticamente ricompresi tra gli utenti abilitati alla presentazione telematica delle istanze;
  • gli utenti già abilitati all'invio delle istanze, riconosciuti come utenti già esistenti con le stesse proprietà, riceveranno un messaggio che li invita a verificare la corrispondenza tra le due utenze e a manifestare o meno la loro volontà di accorpare le istanze già presenti sul portale a quelle compilate ed inviate con l'utilizzo di SPID riunendole in una unica "scrivania" (Le mie istanze). Senza questa manifestazione di volontà le due utenze rimarranno distinte, così come le raccolte delle istanze.

TORNA ALL'INDICE GENERALE DELLE ISTRUZIONI DEL PORTALE IOL

VAI ALL'ELENCO DELLE DOMANDE FREQUENTI (FAQ)


Il sistema delle Istanze On Line, pensato per facilitare il rapporto tra Enti pubblici e cittadinanza, favorire la dematerializzazione dei procedimenti amministrativi e incrementare l'efficienza nell'erogazione di servizi da parte del settore pubblico, è stato realizzato dalla Provincia della Spezia nelle sue funzioni di Polo provinciale spezzino del CST-Liguria, col contributo finanziario della Comunità europea, OBIETTIVO "COMPETITIVITA' REGIONALE E OCCUPAZIONE" - PROGRAMMA OPERATIVO 2007-2013 - PARTE COMPETITIVITÀ - COFINANZIATO DAL F.E.S.R. - FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE - ASSE 1 INNOVAZIONE E COMPETITIVITÀ - AZIONE 1.3 DIFFUSIONE DELLE T.I.C.

Il Cst Liguria (Centro Servizi Territoriali) si basa su di una struttura a rete articolata sul livello regionale e declinata in poli provinciali con il coordinamento regionale.

  • Il livello regionale del Cst Liguria è attuato dalla Regione Liguria, eroga servizi di supporto e telematici e sistemi per gli enti associati e le altre Pa attraverso progetti condivisi cofinanziati messi in esercizio in forma unitaria o associata. Il livello regionale opera sia direttamente sia con funzioni trasversali di coordinamento, supporto tecnologico e gestionale ai poli provinciali e alle eventuali aggregazioni di EE.LL. costituitesi. Svolge funzione di coordinatore generale del Centro Servizi.
  • Il livello provinciale del Cst Liguria è attuato dalle singole Amministrazioni provinciali competenti per territorio attraverso i poli provinciali che organizzano ed attuano il funzionamento del Cst Liguria a livello provinciale con il coordinamento del livello regionale, erogano propri servizi e supportano la realizzazione dei progetti condivisi e cofinanziati realizzati dal livello regionale. I Poli provinciali hanno anche compiti di facilitazione dell'aggregazione di enti per l'erogazione di servizi.